Sei in: Home > Poker News > Notizie Estero > Il divorzio di Phil Ivey diventa un caso politico

AssoDelPoker.Com: Texas Hold'em Gratis e Poker Rooms Online

BetClic Poker
------------- giocare gratis a poker texas holdem nelle migliori poker rooms online italiane ------------
Il divorzio di Phil Ivey diventa un caso politico
Mercoledì 16 Novembre 2011 12:27

Phil IveyL’ex moglie di Phil Ivey si è rivolta alla Corte Suprema del Nevada con lo scopo di ricusare, quindi rifiutare, il giudice che si era occupato della causa del divorzio della coppia nel 2010, perché Ivey ha partecipato in prima persona con versamenti di denaro, alla campagna per la rielezione dello stesso giudice.

Luciaetta Ivey ha reso noto che la donazione di Phil Ivey al giudice della Corte Bill Gonzalez, è una evidente scorrettezza nei suoi confronti, ed Ivey in tal modo, si troverebbe ovviamente in una posizione di privilegio davanti alla corte, mettendo Ivey in posizione preferenziale di fronte alla Corte.

Ecco cosa si legge nella petizione presenta alla Corte: “Il pubblico ha il diritto di sapere che l’imparzialità è la regola per la magistratura”; inoltre, la Signora Ivey ha il diritto all’equità  ed alla correttezza di fronte a questa Corte e la ricusazione è l’unico modo per essere sicuri di ottenerle entrambi”.

Il caso è molto discusso in questi giorni negli Stati Uniti , dove molti giuristi sono intervenuti a  favore della ex-moglie di Ivey, ritenendo che l'istanza  potrebbe essere accolta.
Da ricordare che le ragioni di tutto questo sono soltanto economiche, dopo che un paio di giorni fa, è giunta la notizia che Phil non pagava più gli alimenti alla sue ex moglie da maggio scorso: quindi dopo lo scandalo di Full Tilt Poker, del quale Ivey era uno dei players più rappresentativi, ora deve rispondere alle richieste dell’ex-moglie, soltanto che ora il “caso Ivey” sta diventando sempre più un caso politico.

CondividiTwitter

 
 
FacebookTwitterGoogle
BetClic Poker
BetClic Poker