2012: emozioni nel poker [PARTE UNO]

2012: tutte le emozione del pokerOrmai ci siamo. Il 2013 è alle porte e un altro anno di poker si conclude. Ripercorriamo dunque i momenti più salienti che ci hanno accompagnato durante questo 2012, un’annata storica per il poker made in Italy!

2012: tutte le emozione del pokerOrmai ci siamo. Il 2013 è alle porte e un altro anno di poker si conclude. Ripercorriamo dunque i momenti più salienti che ci hanno accompagnato durante questo 2012, un’annata storica per il poker made in Italy!

In queste ultime ore che ci separano dal nuovo anno solare, abbiamo voluto ripercorrere quelli che sono stati gli avvenimenti più importanti in questi 12 mesi passati in compagnia con il nostro gioco preferito. Per questo, facciamo un passo indietro nel tempo, tornando a Gennaio 2012, quando Oleksii Kovalchuck si aggiudicò la sua seconda picca nel circuito IPT, battendo nell’heads up conclusivo il nostro Andrea Vitale. Sorte amara per il poker italiano che si ripete esattamente a Febbraio 2012 quando, al WPT di Venezia, Alessandro Longobardi deve cedere il primato al player russo Rinat Bogdanov, in un epico scontro che in molti ricorderanno. Un torneo che aveva tutti i buoni propositi per concludersi con la vittoria di un nostro connazionale (Andrea Dato arriva terzo, Gianluca Trebbi quinto e Andrea Carini sesto), ma che si tramuta nell’ennesima delusione (si fa per dire) del nostro poker.

Siamo giunti ad Aprile, una data storica per il poker online Italiano: arriva il primo Sunday Million targato Pokerstars.it, aggiudicato per l’occasione dal player “topalflop”, al quale vanno gli oltre 250.000€ dedicati al primo classificato. Un field gigantesco (circa 7.350 iscritti), per un’evento che abbatte qualsiasi record precedentemente imposto fino a questa parte. Aprile si conclude poi in bellezza con l‘ottima prestazione di Sergio Castelluccio all’EPT Grand Final di Montecarlo, purtroppo per lui fermato in un’amara quarta posizione (anche se i 400.000€ portati a casa non sono poi così “amari”).

E siamo giunti a Maggio, mese in cui elogiamo il trionfo di Antonio Venneri all’IPT di Campione, relegando in quarta posizione niente popò di meno che Rocco Palumbo, il futuro vincitore dell’ambito braccialetto. Ecco dunque arrivati al mese di Giungno 2012, una data storica per i nostri colori: il pro di Winga Poker Rocco Palumbo trionfa inaspettatamente nell’evento 44 delle WSOP, portando a casa il prezioso braccialetto ed una prima moneta pari a 464.000$, per una vittoria che mancava ormai da troppo tempo.

4,5 rating
Bonus di Benvenuto del 100% sul primo deposito fino a 500€
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
Bonus di benvenuto del 100% fino a 1000€
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,3 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it