Max Pescatori

Nato a Milano nel 1971, Max Pescatori è un giocatore italiano di grande successo, vincitore di numerosi titoli tra cui 2 braccialetti alle WSOP

Max PescatoriNato a Milano nel 1971, Max Pescatori è un giocatore italiano di grande successo, vincitore di numerosi titoli tra cui 2 braccialetti alle WSOP.

The Italian Pirate

“The Italian Pirate”, così soprannominato per via della consueta bandana tricolore sfoggiata nelle numerose apparizioni nei tornei live, rappresenta l’orgoglio italiano in campo internazionale, conosciuto e temuto dai più grandi giocatori al mondo. Max Pescatori, agli inizi della sua carriera, non brillava certamente negli skill games, anche se il gioco è stato da sempre una sua grande passione (scriveva recensioni di videogiochi per una rivista del settore). Di tanto in tanto, una capatina al casinò era d’obbligo, con qualche puntata con gli amici che il più delle volte si rivelava perdente.

Pescatori e il Texas Hold’Em

La scintilla scoppia quando Max incontra, per la prima volta, il Texas Holdem, un gioco che lo porta a recarsi a Las Vegas in cerca di fortuna. Vivendo in una famiglia non particolarmente agiata, Max decide di vendersi la macchina e prendere la liquidazione dal suo lavoro, in modo da recuperare qualche soldo per recarsi nel “paradiso del gioco”. L’approccio, come spesso accade, non è dei migliori, ma la costanza e la grande abilità lo spingono a proseguire verso quella strada, che poi si rivelerà un grande successo. Un grande aiuto arriva direttamente da Marco Traniello che, come Pescatori, si era recato a Las Vegas in cerca di fortuna. Insieme alla sua compagna Jennifer Harman, Traniello insegna a Pescatori i segreti del Texas Holdem.

Gli insegnamenti valsero a Max subito il primo successo, ottenuto al Legend of Poker di Los Angeles. Il successo era dietro l’angolo, e per riconoscersi come italiano in un territorio straniero, inizio ad indossare una vistosa bandana tricolore, il chè gli valse subito il soprannome di “Pirata italiano”.

I risultati migliori

Nel 2006 Max ottiene il suo primo braccialetto alle WSOP, vincendo oltre 650.000$ e confermandosi come primo italiano ad aver ottenuto un prestigioso risultato a Las Vegas. I risultati arrivano anno dopo anno: nel 2007 vince la prima tappa del Campionato Italiano di Sanremo, nel 2008 arriva il suo secondo braccialetto alle WSOP, evento che lo consacra come storico capitano del Team GDPoker nel 2009. Ancora, nel Gennaio 2011 ottiene un altro importante successo nella Notte del Poker Club.

Nel 2012 Max Pescatori abbandona GDPoker, dopo 4 anni di matrimonio. In carriera, contando solo le vincite nei tornei live, Pescatori può contare cifre per più di 3 milioni di dollari!

4,5 rating
+ 500€ BONUS sul primo deposito
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
+ 30 TICKET FREEROLL da 1000€ senza deposito
+ 100€ BONUS deposito
+ 40€ in ticket tornei
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,0 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it