Phil Ivey denunciato dal Borgata Casinò per aver barato al Baccarat!

phil-ivey-borgata

Il re del poker Phil Ivey denunciato dal Borgata Casino di Atlantic City in quanto avrebbe barato in  partite milionarie a Baccarat, riuscendo a vincere 9,6 milioni di dollari illegalmente.

phil-ivey-borgata

Il re del poker Phil Ivey denunciato dal Borgata Casino di Atlantic City in quanto avrebbe barato in  partite milionarie a Baccarat, riuscendo a vincere 9,6 milioni di dollari illegalmente.

Notizia bomba quella riportata da New Jersey Law Journal. I fatti risalgono al 2012.

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano, Phil Ivey giunse all’epoca presso il casinò di Atlantic City con a fianco una misteriosa donna asiatica, Cheng Yin Sun, chiedendo di giocare partite high stakes al baccarat.

Nel giro di qualche ora i due sono riusciti a vincere milioni di dollari. Secondo quanto sostenuto dal Borgata,  Ivey era in grado di leggere le carte a seguito di un errore di fabbrica sul dorso delle stesse, riuscendo così ad ottenere un vantaggio nei confronti del banco.
 
Le accuse contro Phil Ivey sono quindi diverse: appropriazione indebita, frode, riciclaggio e associazione a delinquere.
 
Vedremo che cosa succederà nelle prossime settimane, ma per il Re del poker non si preannuncia nulla di buono. All’orizzonte sembra attenderlo una dura e lunga bataglia legale.

4,5 rating
Bonus di Benvenuto del 100% sul primo deposito fino a 500€
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
Bonus di benvenuto del 100% fino a 1000€
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,3 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it