WSOP e tasse, Felix Stephensen pagherà al fisco il 50,4%

felix-wsop

Il norvegese Felix Stephensen a Las Vegas è arrivato secondo nel Main Event WSOP, vincendo una ricompensa di 5.148.000 dollari, ma dopo aver pagato il fisco, gli rimarrà molto meno.

felix-wsop

Il norvegese Felix Stephensen a Las Vegas è arrivato secondo nel Main Event WSOP, vincendo una ricompensa di 5.148.000 dollari, ma dopo aver pagato il fisco, gli rimarrà molto meno.

Infatti in Norvegia i giocatori di poker sono considerati come dei liberi professionisti, e pertanto devono pagare il 50,4% di tasse.

Felix Stephensen in realtà è residente a  Londra ma secondo quanto riportato dal sito norvegese TheLocal.no, la normativa del paese prevede che un cittadino norvegese sia esente dal pagamento delle tasse soltanto se risiede all’estero da minimo tre anni.

Purtroppo per lui Felix Stephensen è residente a Londra soltanto due anni e mezzo fa, e pertanto dovrà versare il 50,4 per cento al fisco norvegese.

In altre parole circa due milioni e mezzo di dollari saranno pagati al fisco del suo paese. Davvero una brutta notizia per il runner up del Main Event delle World Series of Poker 2014.

4,5 rating
Bonus di Benvenuto del 100% sul primo deposito fino a 500€
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
Bonus di benvenuto del 100% fino a 1000€
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,3 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it