Buy-in e stop-loss nel cash game [PARTE UNO]

buy-in-stop-loss-cash-gameIn questa serie di articoli, dedichiamo la nostra analisi al cash game. Nello specifico, alla gestione dei propri soldi.

buy-in-stop-loss-cash-gameIn questa serie di articoli, dedichiamo la nostra analisi al cash game. Nello specifico, alla gestione dei propri soldi.

Quando usiamo il termine “soldi” nel cash game, è bene non fare riferimento ad un solo elemento, ma ad un insieme di elementi così costituito:

bankroll: il budget a nostra disposizione per affrontare un determinato livello di gioco;

buy-in: con quanti bui sedersi al tavolo;

stop-loss: limiti massimo di buy-in persi durante una singola sessione

Se, per quanto riguarda il concetto del bankroll, l’argomento è ormai conosciuto anche dai muri, negli altri due casi non sempre si pone la giusta attenzione. Analizziamoli dunque nel dettaglio.

Il buy-in nel cash game e le varie strategie

Come è noto, esistono 3 diverse tipologie di strategie legate al concetto di buy-in: la short stack strategy (25-30 BB), la medium stack strategy (50-60 BB), e la big stack strategy (100BB+). Ne consegue che, nel primo caso, avremo poco spazio per dare luogo a giocate fantasiose, quindi è buona regola mantenere un gioco chiuso e solido: rilanciamo solo con mani decisamente buone pre-flop, e al flop saremo pronti, nell’eventualità, a mettere tutte al centro del tavolo.

virgin poker

Nel caso della big stack strategy, ci troviamo ovviamente in un caso completamente opposto: è la strategia che consente il maggior guadagno (ovviamente se siete dei giocatori esperti), ma anche le perdite più rilevanti. Bisogna essere particolarmente confident con il post-flop, ed ogni mossa deve essere confermata da un supporto logico e/o matematico. Nel caso della medium stack strategy invece, ci troviamo di fronte ad un ibrido tra le due appena descritte.

Specialità del cash game

In Italia, fortunatamente non esiste solo il Texas Holdem No Limit, ma anche diverse specialità che ci permettono, in ogni caso, di scegliere quella più vicina alle nostre abilità/possibilità. Tra le più diffuse troviamo, oltre al NL Holdem, anche il Fixed Limit e il Pot Limit Omaha. Solitamente, la scelta più ovvia per chi vuole approcciarsi al Texas Holdem è quella di iniziare dal No Limit, in quanto si possono far valere le proprie abilità e, soprattutto, il divertimento è assicurato.

Ma per chi è ancora alle prime armi, e sta testando un terreno a lui poco congeniale, può voler tentare altre soluzioni, soluzioni che nel poker online sicuramente non mancano.

[Vai all’ultima parte dell’articolo]

4,5 rating
Bonus di Benvenuto del 100% sul primo deposito fino a 500€
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
Bonus di benvenuto del 100% fino a 1000€
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,3 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it