Il controrilancio [PARTE UNO]

il-controrilancioPer diventare dei grandi campioni, oltre ad un’ottima gestione di se stessi, occorre imparare a bilanciare perfettamente la propria strategia, privando così all’avversario la possibilità di prevedere in anticipo ogni nostra mossa. In questa serie di articoli vediamo come gestire al meglio il controrilancio e quali sono gli aspetti pià importanti da prendere in considerazione.

il-controrilancioPer diventare dei grandi campioni, oltre ad un’ottima gestione di se stessi, occorre imparare a bilanciare perfettamente la propria strategia, privando così all’avversario la possibilità di prevedere in anticipo ogni nostra mossa. In questa serie di articoli vediamo come gestire al meglio il controrilancio e quali sono gli aspetti pià importanti da prendere in considerazione.

L’EFFICACIA DI UN CONTRORILANCIO BEN APPLICATO

Il controrilancio (in gergo pokeristico 3-BET) può essere considerata un’arma a doppio taglio: se applicata correttamente può portare ad ottimi risultati ma se utilizzata nei momenti sbagliati comporta spesso un grosso investimento e dunque una perdita consistente del proprio patrimonio. Ad esempio, siamo in un tavolo cash game e con in mano una coppia di 7 dicidiamo di rilanciare, forte anche della nostra posizione rispetto agli avversari. Dopo un’attenta analisi, il big blind annuncia un controrilancio mettendoci in una difficile situazione,dove tra le 3 opzioni a nostra disposizione nessuna ci entusiasma più di tanto. Infatti, se chiamiamo la sua puntata è solo per fare set, anche perchè su un flop 2-4-8 rischiamo inutilmente di investire gran parte delle nostre chips non avendo una minima idea di quanto possa valere il nostro punteggio. Se passiamo, rischiamo di perdere valore su un board tuttosommato non particolarmente pericoloso ed essere stati precipitosi al minimo segnale di forza altrui. Anche controrilanciando, non faremo altro che gonfiare un piatto in cui non siamo sicuri di avere il punteggio migliore. Da questo semplice esempio, si può notare come un controrilancio ben applicato ci abbia messo in una posizione alquanto scomoda, dunque può essere applicato anche come una sorta di puro bluff o semi-bluff dato che una puntata consistente può far vacillare anche il giocatore più imprevedibile.

PERCHE BISOGNA CONTRORILANCIARE

Il controrilancio è una mossa non propriamente “standard”, in quanto prima di avanzare una simile strategia bisogna prendere in considerazione e valutare alcune variabili in gioco prima ancora delle carte. Tutto deve essere ricondotto ai concetti base del poker, come la posizione, la dimensione degli stack, l’immagine al tavolo etc…, concetti che si riveleranno assolutamente fondamentali per prendere la giusta decisione. Dopo aver verificato i giusti presupposti per il nostro controrilancio, allora possiamo vedere le nostre carte e decidere di conseguenza: sostanzialmente, si effettua un re-raise o per valore o in bluff mentre altre soluzioni sono altamente sconsigliate o perlomeno poco efficaci nel lungo periodo. Dunque, un controrilancio per valore ha lo scopo di farsi pagare il più possibile dal proprio punteggio ma vanno comunque presi degli accorgimenti: ad esempio con un player solido e molto chiuso, una mano come 9-9 può presentare più di una difficoltà, mentre contro un giocatore molto aggressivo la stessa combinazione può essere assolutamente molto forte.

Viceversa, se si effettua un controrilancio in bluff, lo faremo solo per far passare un punteggio migliore del nostro e portare a casa il piatto il più velocemente possibile, oppure metterci in una condizione ideale per bluffare dopo il flop grazie all’iniziativa intrapresa.

4,5 rating
+ 500€ BONUS sul primo deposito
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
+ 30 TICKET FREEROLL da 1000€ senza deposito
+ 100€ BONUS deposito
+ 40€ in ticket tornei
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,0 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it