La Bad Beat e la Varianza nel poker [II PARTE]

Bad Beat seconda parteContinuiamo il nostro articolo sulle bead beat e la varianza nel poker…

Bad Beat seconda parteContinuiamo il nostro articolo sulle bead beat e la varianza nel poker…

La psicologia nel poker

La componente psicologica nel poker, gioca un ruolo fondamentale, a volte addirittura decisivo. Un esempio concreto a conferma di tale ipotesi, può essere preso in considerazione se analizziamo una situazione in cui perdiamo una mano decisiva in un momento tuttosommato positivo e quando questo, invece, succede in un periodo totalmente negativo. Le differenze, di per se poco significative, possono portare a situazioni totalmente differenti. Se nel primo caso lo stress dovuto al singolo episodio passa pressoché inosservato, è proprio nel secondo caso dove si verificano situazioni dalle quali risulta poi difficile riuscire a riprendersi in fretta. Tutto ciò è assolutamente normale, ma bisognerebbe reagire allo stesso modo in entrambi i casi, non lasciandosi influenzare dalla consistenza della cifra persa e continuare come se ogni piatto, vinto o perso, fosse per noi ininfluente. È importante dunque gestire le nostre emozioni in quanto più esse sono dominanti, minori sono le probabilità di vittoria.

La varianza nelle varie tipologie di gioco

Phil HellmuthAnche la varianza negativa rappresenta un’ostacolo non di poco conto per il giocatore. Trovarsi inizialmente di fronte a situazioni statisticamente favorevoli ma che inevitabilmente risulteranno perdenti e vedere questo protrarsi costantemente nel tempo, può avere un impatto rilevante nel processo psicologico di un giocatore, portandolo a dubitare delle poker room o in molti casi, di se stesso.

Non tutte le tipologie di gioco presentano lo stesso tasso di varianza: vediamo dunque dove questa componente incide meno e dove invece si fa sentire maggiormente.

-Tornei multitavolo: in questa tipologia di gioco la varianza ha il valore più alto in assoluto, in quanto il gioco si svilupperà in un arco di tempo decisamente lungo, portando il giocatore a compiere decisioni obbligate e forzate per ambire a traguardi prestigiosi.

Tornei Sit&Go: anche in questo caso la varianza si farà sentire in maniera piuttosto marcata qualora il vostro volume di gioco non sia sufficientemente elevato.

Heads up: in un classico testa a testa, la varianza può non rappresentare un’ostacolo particolarmente insidioso, anche se, qualora dovesse presentarsi, il risultato può essere psicologicamente devastante.

Cash Game: il poker in versione cash game è la forma di gioco con il più basso tasso di varianza, anche se non per questo totalmente assente. In questa tipologia di gioco, infatti, prevale principalmente il lato tecnico e l’abilità del singolo giocatore, il quale dovrà farsi carico di ogni piccolo dettaglio per svolgere una determinata situazione nel migliore dei modi.

Il Bankroll

Un altro fattore che spinge un giocatore al Tilt dopo un trend negativo, va attribuito ad una cattiva gestione del bankroll, ossia la nostra disponibilità economica adibita in questo caso al poker.

Una Bad Beat, di per se frustrante, può portare il giocatore ad una forma estrema di Tilt dovuta ad una perdita sostanziosa di parte del capitale, giocando a limiti proibitivi per le proprie tasche.

Un rimedio efficace per combattere il Tilt e la varianza in generale, è la corretta gestione delle risorse economiche, che svolgono la funzione di paracadute durante un’inevitabile caduta rovinosa.

4,5 rating
+ 500€ BONUS sul primo deposito
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
+ 30 TICKET FREEROLL da 1000€ senza deposito
+ 100€ BONUS deposito
+ 40€ in ticket tornei
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,0 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it