Le giuste size bet nel cash game [PARTE UNO]

L entita delle puntate nel cash gameNel cash game, oltre ad avere una buona dimestichezza nel postflop, occorre saper gestire correttamente anche l’entità della nostra puntata, cioè la size bet più consona al tipo di situzione al tavolo. Vediamo dunque come comportarsi sotto tale aspetto.

L entita delle puntate nel cash gameNel cash game, oltre ad avere una buona dimestichezza nel postflop, occorre saper gestire correttamente anche l’entità della nostra puntata, cioè la size bet più consona al tipo di situzione al tavolo. Vediamo dunque come comportarsi sotto tale aspetto.

Spesso ci capita di affrontare una partita cash game in maniera forse troppo meccanica rispetto agli standard: la causa principale è da attribuire all’entità della nostra punta che, senza neanche accorgercene, non varia con il variare delle situazioni in gioco. Questo farà si che, ad intervalli più o meno regolari, l’azione sarà scandita dalle stesse identiche giocate effettuate magari anche in un contesto completamente differente.

ESISTE UNA PUNTATA STANDARD NEL CASH GAME?

Facciamo subito un piccolo esempio, e caliamoci nei panni di un giocatore NL200 full stack, ossia con 100bb a disposizione. Siamo di Big Blind (BB) e prima di noi solo il giocatore da bottone decide di rilanciare per circa 7€. Fold dello Small Blind (SB) e con A-K l’azione da parte nostra pare inevitabile. In queste situazioni infatti, la maggior parte dei giocatori effettuerebbe una 3-bet standard tra i 19€ e 24€, mossa corretta se si considera la totale assenza di informazioni sull’avversario. È proprio questo il punto: siamo talmente consapevoli delle nostre puntate che la stessa identica giocata pensiamo di poterla replicare anche in un altro contesto. Ormai si da tutto per scontato, catalogando gli avversari in base ad alcuni principi completamente errati: forse è proprio per questo che molti giocatori non riescono a compiere il definitivo balzo in avanti nel texas holdem.

Se ad esempio un avversario è stato etichettato come giocatore debole, allora una puntata per circa il 40% del pot può essere la mossa corretta. Come anche su un piatto 3-bettato, la size corretta può essere pari al 50% del piatto. Tutto corretto, tutto standard: ma il tutto può essere applicato in qualsiasi contesto di gioco?

4,5 rating
Bonus di Benvenuto del 100% sul primo deposito fino a 500€
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
Bonus di benvenuto del 100% fino a 1000€
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,3 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it