La Combo Draw nel PL Omaha

Progetti e combinazioni di mani estremamente forti sono alla base della strategia del Pot limit Omaha. Vince la mano migliore, per cui tanto vale giocare in maniera aggressiva mani dall’alta probabilità di vittoria

Progetti e combinazioni di mani estremamente forti sono alla base della strategia del Pot limit Omaha. Vince la mano migliore, per cui tanto vale giocare in maniera aggressiva mani dall’alta probabilità di vittoria e scartare quelle meno ambiziose.

Analizziamo dunque questo concetto parlando del Combo Draw nel PLO.

Il combo draw

Come nel Texas Holdem, anche nell’Omaha la costruzione di un progetto interessante deriva principalmente dall’ottima gestione della mano di partenza. Giocando dunque quelle mani che hanno un alto potenziale di combo draw. Le prime 4 carte sono per questa ragione estremamente importanti. Bisogna selezionarle accuratamente in base ad alcuni criteri e sperando di colpire successivamente il board.

La Combo DrawAd esempio, avere in mano una combinazione [6 – 7 – 8 – 9], offre la possibilità di chiudere un progetto di scala molto interessante, in quanto si ottengono più scale nella stessa mano. Oltre ad una combinazione in sequenza, avere in mano carte suited permette di chiudere un progetto di colore che aumenta esponenzialmente la possibilità di ottenere un punteggio vincente. Quindi una mano double suited accompagnata da carte in scala può risultare assolutamente devastante.

In sintesi avere più progetti nella mano iniziale può semplificare notevolmente l’azione post-flop. Per questo bisogna selezionare accuratamente le mani con le quali entrare in gioco.

I flop migliori da giocare

Bisogna leggere correttamente l’evolversi dell’azione al tavolo, e scegliere di conseguenza il momento giusto dove investire gran parte del nostro stack. Quando abbiamo una mano come [10 di Picche, Jack di Picche, Donna di Quadri e Kappa di Quadri], speriamo che il flop ci regali almeno un progetto di scala o di colore, punto di partenza necessario per considerare l’ipotesi di giocarsi una fetta importante delle chips in nostro possesso. Questo genere di combinazioni, legando in più punti il flop, risultano estremamente profittevoli in quanto vengono battute da un numero di mani esiguo.

L’errore comune è quello di inseguire progetti fantasiosi quando il board non regala situazioni particolarmente favorevoli: se, dopo le prime 3 carte comuni, le percentuali di miglioramento della vostra mano sono molto contenute, allora è consigliabile abbandonare preventivamente il piatto, onde evitare di lasciarci gran parte delle nostre chips.

È essenziale dunque avere in mano carte che non siano a senso unico, poiché l’avversario potrebbe avere le carte di cui avete bisogno per chiudere il punto, dato che ogni giocatore ne ha in mano il doppio rispetto al Texas Holdem.

In conclusione, la ricerca della combo draw risulta essere un’arma assolutamente indispensabile, dato che nel PLO una scala o un colore basso spesso non bastano per portare a casa la vittoria.

4,5 rating
Bonus di Benvenuto del 100% sul primo deposito fino a 500€
+ 8€ GRATIS in ticket tornei senza obbligo di deposito
4,3 rating
Bonus di benvenuto del 100% fino a 1000€
3,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 500€
15€ in tickets per tornei SPIN
4,3 rating
Bonus di benvenuto fino a 600€ sul primo deposito
€9000 di freeroll ai nuovi giocatori
AssoDelPoker
AssoDelPoker è un sito indipendente di informazioni sul poker online, non affiliato a nessuna sala in particolare. Copyright © 2006/2021 – Tutti i diritti riservati. Vi invitiamo a prendere visione del nostro Disclaimer - Privacy Policy - Powered by Topwebsite.it